48ª Monte Giove 10/11/2011

Descrizione percorso

La vetta del Monte Giove m. 1301
La vetta del Monte Giove m. 1301

Ritrovo al solito posto alle 7,00 Siamo in 9 Gabrio, Gianni, Bruno, Armando, Mara (new entry) Gianni baffo, da Verbania e Gianpaolo, Franco, Giuseppe dall'Ossola.

Andiamo a Cannobio m.202 e lasciamo la macchine nei pressi del campeggio, in Zona Lignago e iniziamo l'escursione. Sono le 7,50 e il tempo è splendido.

Superiamo Campeglio m.351 alle 8,10 e arriviamo alla chiesa di Sant'Agata m.464 alle 8,30.

Alle 9,00 giungiamo alla Cappella di San Luca m.687 e ci fermaimo per la colazione. Si prosegue con continui sdaliscendi, alla nostra sinistra, in basso la Val Cannobina. Lasciamo sulla destra il sentiero per Rombiano e procediamo aggirando il Monte Giove. Superiamo il bivio di Biessen m.864 che scende a sinistra per Cavaglio. Risaliamo con pendenza regolare fino alla Bocchetta del Giove m.1177 e da li giungiamo in vetta al Monte Giove m.1301 alle 10,50.

Lunga sosta per ammirare lo stupendo paesaggio a 360 gradi e per le foto di rito. Alle 11,25 scendiamo e raggiungiamo Rombiago m.1167 alle 11,45, dove ci fermiamo per il pranzo.

Ripartiamo alle 13,45 e alla Bocchetta del Giove prendiamo il vecchio sentiero. Giungiamo al Pian Betulle m.1090 alle 14,05 e a Marcalone m.860 alle 14,30.

Proseguiamo e superiamo Cinzago m.501, con il suo campanile triangolare alle 15,15, quindi Campeglio alle 15,35 e arriviamo alle macchine alle 16,00.

Bella gita e tempo stupendo.

 

Fotogallery (di Gianni baffo)

Foto di gruppo al lago Superiore m. 2275
Foto di gruppo al lago Superiore m. 2275
Foto di gruppo al Guriner Furka m. 2323
Foto di gruppo al Guriner Furka m. 2323