9ª Pizzo Castello 01/03/2012

Descrizione percorso

Veduta dal Pizzo Castello m. 1607
Veduta dal Pizzo Castello m. 1607

Ritrovo alle 6,45, siamo in 5 Gabrio, Gianni, Pucci, Roberto e Gianni baffo.

Andiamo a Villadossola m.250 circa, dove abbiamo l'appuntamento con gli Ossolani e da dove parte l'escursione. Sono in 4 Gianpaolo, Giuseppe, Franco e Giorgio, totale 9.

Iniziamo l'escursione alle 7,35 il tempo è bello e caldo.

Alle 7,50 superiamo Gaggitti m.377, alle 8,25 Posa Granda m.600 e alle 9,05 arriviamo all'Alpe Corticcio m.784 dove ci fermiamo a far colazione. Ripartiamo alle 9,20, alle 9,45 superiamo l'Alpe Vancon m.988 e alle 10,25 l'Alpe Baldana m.1215.

Arriviamo all'Alpe San Giacomo m.1324 e al relativo rifugio Rondolini alle 10,40. Io "Gianni baffo" Giuseppe, Giorgio e Gianpaolo decidiamo di salire al Pizzo Castello, mentre gli altri rimangono al rifugio a preparare il risotto con i funghi per il pranzo.

Partiamo alle 11,00 e alle 11,45, facendo la via normale dato che c'è neve e in alcuni punti si rischia di scivolare, arriviamo in vetta al Pizzo Castello m.1607. Dopo le foto di rito allo stupendo paesaggio che ci circonda, alle 11,55 iniziamo la discesa e alle 12,25 raggiungiamo gli altri al rifugio.

Dopo la lunga sosta per il pranzo e dato l'ottimo tempo, una piacevole chiacchierata al sole, iniziamo la discesa alle 15,00.

Alle 15,20 superiamo l'Alpe Basciumo m.1088, e seguendo per gran parte la strada sterrata arriviamo alle auto alle 17,00

Bellissima gita con tempo stupendo

Fotogallery (di Gianni baffo)